Home
Chi siamo
Prodotti
Accessori
Approfondimenti
Faq
Eventi
Contatti

Un approccio differente, finalmente qualcosa di nuovo ...


Da audiofilo appassionato e navigato quale sono da così tanti anni, io stesso, come tutti, ho avuto a che fare con le più comuni problematiche che molto spesso affliggono un impianto audio/video, limitandone considerevolmente le performance, indipendentemente dal costo e dalla qualità dello stesso.

 

Queste problematiche in realtà non sono molte, ma tutte difficili da risolvere con un approccio tradizionale:

 

La prima sicuramente è la difficoltà nel trovare una valida consulenza pre e post vendita: tutti sanno girare scatole, magari convincendo a suon di sconti e demo roboanti che tutto sono fuorchè realistiche rispetto alle condizioni normali di utilizzo, mentre pochissimi purtroppo sanno consigliare correttamente in base alle effettive esigenze del singolo cliente, lasciandolo davvero soddisfatto, intendo con un impianto che lo soddisfa, piuttosto che poi abbandonarlo al suo destino dopo la vendita.

 

Un'altra problematica che potenzialmente affligge la resa di un impianto audio o audio/video è la sua complessità ed il continuo cambiare degli elementi che lo compongono:

L'utilizzo di molti componenti ( intesi come sorgenti ) per cominciare può portare a cablaggi lunghi, complessi e costosi,  spesso responsabili di ronzii e loop di massa, mentre sicuramente l'utilizzo di una sola sorgente plurifunzionale e sempre aggiornata semplificherebbe di molto questo aspetto.

 

Inoltre andrebbe considerato che ogni apparecchio deve interfacciarsi correttamente con gli altri componenti dell'impianto: più ce ne sono e più sarà facile incorrere in cattivi accoppiamenti, forieri di cattive prestazioni, poi ritenute misteriose.

 

Per rifarsi al noto detto calcistico "squadra vincente non si tocca" è facile arrivare alla conclusione che più che per reale necessità si può cambiare spesso la composizione dell'impianto anche per insoddisfazione e/o per rimanere al passo con i tempi, visto che l'aggiunta di nuove funzionalità con il praticamente continuo rilascio di nuovi modelli rende spesso gli apparecchi tradizionali obsoleti nel giro di pochi mesi, costringendo di fatto il cliente a continui upgrade.


Ancora una volta l'utilizzo di una sorgente unica, plurifunzionale ed aggiornabile tanto nel software che nell'hardware verrebbe certamente incontro a tutte queste esigenze.

 

Per finire, ma di importanza fondamentale per la resa dell'impianto, bisogna poi fare i conti con l'ambiente e tutto l'annesso e connesso: arredamento, estetica, dimensioni, resa acustica dell'ambiente stesso.

Tutti aspetti che in situazioni preesistenti in un normale e tipico contesto domestico risultano problematici assai da far coincidere così da ottenere una resa non dico perfetta ma almeno soddisfacente.

 

Fondamentale per quest'ultima problematica l'affidarsi ad un professionista del settore ( non ci si improvvisa da un giorno all'altro esperti di acustica ambientale, una scienza complessa e difficile ) e per facilitarne la risoluzione non sarebbe nemmeno una cattiva idea avvalersi pure delle tecniche di correzione audio attive DRC, oggi arrivate davvero ad una sofisticazione tale da rendere possibili risultati solo qualche anno fa impensabili.


Bene, il progetto DIGIFAST nasce proprio considerando attentamente tutto questo, concretizzandone i contenuti in un unico apparecchio e relativi servizi offerti che sono orgoglioso di proporvi.

 

A tutto questo aggiungete un'interfaccia grafica utente gradevole e customizzabile, semplice all'utilizzo e gestibile dal telecomando in dotazione come pure da tablet IPAD e Android, una gestione del database musicale, dei film, filmati e serie TV con recupero delle locandine, trailer etc etc, automaticamente dal Web, la calibrazione colorimetrica su 2000 punti per display e videoproiettori ed ecco che si comincia a capire di cosa è capace il nostro apparecchio.

 

Cercate pure sul mercato, difficilmente troverete qualcosa di simile, ne sono certo.

 

Auguro quindi a tutti i nostri clienti presenti e futuri un buon ascolto ed una buona visione, ovviamente con un DIGIFAST.

 


                Marco Bagna - MICROFAST